Ricerca personalizzata
 
       Il Commerciale.com
Idee Commerciali, Venditori, Marketing e Franchising
  Home
  Idee Commerciali
  Annunci
Annunci Commerciali gratuiti
  Franchising
  Forum
  Contatti
 
 
 
mENU'  
Figure Commerciali
» Agente di Commercio
» Agente Immobiliare
» Procacciatore d'affari
» Procuratore Sportivo
» Il Mediatore
» Incaricati alle vendite
» Notizie
  Impresa
  Avviare un Business
  Idee Commerciali
  Professioni
  Investire all'Estero
  Franchising
  Marketing
  Tecniche di Vendita
  Motivazione
  Moduli Pronti
Collabora con Noi
  Forum
  Siti Amici
Downloads
  Contatti
  Chi Siamo
  ::| altro
 
  ::| glossario
Dizionario  dei Termini Economici
 
  ::| meteo
 
  ::| altro
 
 
 

Diventare Procacciatore d’affari

Per esercitare l’attività di procacciatore d’affari non sono richiesti requisiti specifici, se non quello di non avere pendenze penali.
Per l’esercizio della professione non è richiesta nessuna iscrizione ad albi o ruoli, ma  coloro che svolgono la professione in modo continuativo dovranno :

  • Aprire la partita IVA presso l’agenzia delle entrate

  • Iscriversi al registro imprese presso la camera di commercio del luogo di residenza

  • Ai fini INPS si è assoggettati alla contribuzione previdenziale gestione commercianti

L’iscrizione al registro imprese avviene come ditta individuale o società, ovviamente il procacciatore d’affari tiene la contabilità (semplificata o ordinaria), presenta il modello Unico e può detrarre le spese di gestione dell’attività e dell’autovettura. (Vedi pagina Spese detraibili procacciatore).
In caso di scioglimento del contratto con l’azienda mandante, al procacciatore non è dovuto alcun periodo di preavviso né alcuna indennità particolare.

 

Vedi anche:

Chi è il Procacciatore d'affari

Spese detraibili dal procacciatore

La figura del Procacciatore

lettera d’incarico

 

La Tua opinione è importante!! Partecipa al Forum

 
::| Annunci pubblicitari