Ricerca personalizzata
 
       Il Commerciale.com
Idee Commerciali, Venditori, Marketing e Franchising
  Home
  Idee Commerciali
  Annunci
Annunci Commerciali Gratuiti
  Franchising
  Forum
  Contatti
 
 
 
menù  
   Figure Commerciali
  Impresa
  Avviare un Business
» Caratteristiche Imprenditore
» Trovare l' Idea
»
»
»
» Un nome per l'attività
» Creare un Logo
» Logo Memorabile
» Registrare un Marchio
» Aprire Impresa individuale
» Aprire una Snc
» Costituire una Srl
» Costituire una S.p.A.
» Costituire una Sas
» Attività e Burocrazia
» Localizzazione dell'attività
» Aprire un Negozio
» 4 Domande prima di aprire
» 9 Passi per Partire
» 5 Investimenti da fare
» Cause del Fallimento
» Trovare la Nicchia
  Idee Commerciali
  Professioni
  Investire all'Estero
  Franchising
  Marketing
  Tecniche di Vendita
  Motivazione
  Moduli Pronti
Collabora con Noi
  Forum
  Siti Amici
Downloads
  Contatti
  Chi Siamo
  ::| altro
 
  ::| glossario
Dizionario  dei Termini Economici
 
  ::| meteo
 
  ::| altro
 
 
 

9 passi per avviare il vostro business

 

Volete mettervi in proprio? Probabilmente avete molte idee per la testa e l’emozione vi travolge. Per aiutarvi ad elaborare il vostro progetto, ho deciso di scrivere 9 semplici passi per avviare il vostro business e dar vita al vostro sogno.
Se avete già un’idea o se ne state prendendo una in considerazione, non temete di sbagliare, approfondite tutti i dettagli del vostro business e giorno dopo giorno (anche a business avviato), riesaminate i risultati e prendete le decisioni più opportune anche per “aggiustare il tiro”, se necessario.

  1. Scrivere un business plan. Fare un dettagliato business plan del vostro progetto vi aiuterà a schiarirvi le idee. Un piano d’azione aiuta a vedere i pro ed i contro del progetto. Il business plan è anche un progetto che ti aiuterà a scoprire i potenziali punti deboli che potrebbero essere stati considerati non importanti. Il business plan deve contenere un bilancio del business e pianificare tutto il necessario per l’avvio e per la gestione del business. Vedi Business plan.
  2. Obbiettivi del business. Scrivete cosa vi aspettate dal vostro nuovo business, nel breve, nel medio e nel lungo periodo. Descrivete la vostra visione del business e la vostra missione. Questa è la parte più immateriale del progetto ma è quella che vi darà forza ed entusiasmo per raggiungere gli obbiettivi che vi siete prefissati.
  3. Effettuare una ricerca di mercato. Se non lo avete già fatto, fate una semplice ricerca di mercato per individuare i vostri potenziali clienti, decidere dove posizionare l’attività, come promuovere il business, quali mezzi usare e su chi focalizzare l’attenzione.
  4. Definire l’immagine aziendale. L’immagine dell’azienda è importante e viene veicolata dal nome che viene attribuito al business, dal logo, dallo slogan che si utilizza, dai colori e da tutto ciò che si desidera trasmettere al cliente. L’ azienda può trasmettere un’immagine di serietà, di fiducia, di gioia, di comfort, di velocità ecc. ecc. Qualunque sia il vostro progetto definite fin da subito quale immagine volete creare e trasmettere ai vostri clienti.
  5. Fate un bilancio. Il bilancio aziendale fa parte del vostro piano d’azione, monitorare i costi di investimento e di gestione sono di fondamentale importanza per il successo dell’ impresa. Considerare separatamente i costi per l’avvio dell’attività ed i costi di gestione (spese fisse e variabili), vi aiuterà a pianificare chiaramente quali sono le risorse finanziarie necessarie per iniziare e se la vostra attività sarà redditizia.
  6. Regolarizzare l’impresa. Procedete ad esplicare tutte le pratiche necessarie per avviare l’impresa. Documenti, registri, licenze, brevetti, permessi ecc. ecc. Assicurati di soddisfare ogni esigenza burocratica ed amministrativa necessaria ad operare senza problemi.
  7. Scegli i collaboratori. Se per la gestione dell’attività ti occorrono dei collaboratori, assicurati di selezionarli e sceglierli in base alle loro capacità e caratteristiche personali. Il successo di ogni impresa è frutto di un servizio ai clienti accurato. Non ha senso avviare un’impresa se non si ha gente che sappia vendere i prodotti offerti e che garantisca un buon servizio. Fin da subito assicurati che sappiano vendere e che curino il cliente.
  8. Promuovi il business. Se avviate la vostra impresa fate sapere a tutti che ci siete. Dopo aver fatto la ricerca di mercato preparate una campagna promozionale adeguata per entrare nel mercato e andate a contattare direttamente i vostri potenziali clienti. Offrite qualche vantaggio (sconti, promozioni, gadget) per attrarli a voi.
  9. Aprite le porte. Dopo aver pianificato tutto, aprite le porte della vostra attività e cominciate ad operare con entusiasmo e positività, monitorando costantemente il business.

Ricordate che la gestione di un’ impresa comprende anche un miglioramento continuo. La valutazione costante di quello che fate e di come lo fate e se c’è la possibilità di farlo meglio. State al passo con i tempi, seguite corsi di aggiornamento, informatevi sulle novità offerte dal mercato e dai vostri concorrenti. Utilizzate strumenti e attrezzature avanzate, e se avete un negozio, rimodernatelo di tanto in tanto. Agite sempre con correttezza ed entusiasmo, lo stesso entusiasmo che vi ha spinti ad avviare il vostro business.

La Tua opinione è importante!! Partecipa al Forum

 
::| Annunci pubblicitari