Ricerca personalizzata
 
       Il Commerciale.com
Idee Commerciali, Venditori, Marketing e Franchising
  Home
  Idee Commerciali
  Annunci
Annunci Commerciali gratuiti
  Franchising
  Forum
  Contatti
 
 
 
mENU'  
Figure Commerciali
» Agente di Commercio
» Agente Immobiliare
» Procacciatore d'affari
» Procuratore Sportivo
» Il Mediatore
» Incaricati alle vendite
» Notizie
  Impresa
  Avviare un Business
  Idee Commerciali
  Professioni
  Investire all'Estero
  Franchising
  Marketing
  Tecniche di Vendita
  Motivazione
  Moduli Pronti
Collabora con Noi
  Forum
  Siti Amici
Downloads
  Contatti
  Chi Siamo
  ::| altro
 
  ::| glossario
Dizionario  dei Termini Economici
 
  ::| meteo
 
  ::| altro
 
 
  Agente immobiliare

Agente Immobiliare

Profilo professionale
L'agente (o mediatore) immobiliare si occupa, per conto di un'agenzia immobiliare (di cui può essere titolare o dipendente) di tutte le fasi legate alla compravendita di immobili.
L'attività dell'agente (o mediatore) immobiliare è regolata:
- dalla legge n°39 del 1989 (concernente la disciplina della professione);
- dal regolamento di attuazione della suddetta legge (DM n°452 del 1990);
- dalla legge n°57 del 2001 (che ha introdotto precise disposizioni in merito ai requisiti professionali e all'obbligo assicurativo per coloro che svolgono l'attività di mediatori.)
- Codice civile, artt. 1385-1386-2950.
- Codice penale, dall'art. 1754 al 1765.

FORMAZIONE ED ISCRIZIONE AL RUOLO
Per esercitare la professione di agente (o mediatore) immobiliare è necessario possedere i seguenti requisiti:
1. la maggiore età.
2. la cittadinanza italiana o della Comunità europea, ovvero cittadino extracomunitario residente in Italia e in possesso del permesso di soggiorno.
3. avere godimento dei diritti civili.
4. non essere interdetto o inabilitato o fallito (salvo riabilitazione).
5. non essere stato condannato per reati di cui all'art. 2 L. 39/89.
6. non essere stato sottoposto a provvedimenti antimafia.
7. aver conseguito un diploma di scuola secondaria di secondo grado.
8. aver frequentato un corso di formazione professionale avente gli obiettivi di fornire la preparazione necessaria per il superamento dell'esame per l'iscrizione al ruolo e l'acquisizione di competenze e abilità professionali per esercitare l'attività di intermediazione immobiliare.
La durata del corso è di circa 200 ore e i contenuti sono: disciplina e deontologia professionale, nozioni di diritto civile e tributario, la conservatoria dei registri immobiliari, estimo e catasto, licenze e autorizzazioni amministrative in materia edilizia, legislazione urbanistica, contratti immobiliari, il condominio, le locazioni, le forme di finanziamento.
9. aver superato l'esame di idoneità, presso la Camera di Commercio della Provincia di residenza o nella quale si ha il domicilio professionale, diretto ad accertare attitudine e capacità professionale in relazione al ramo di mediazione prescelto.
Per sostenere l'esame di abilitazione è necessario compilare un'apposita domanda da inoltrare alla Camera di Commercio.
Per la sezione relativa agli Agenti Immobiliari l'esame consiste in una prova scritta ed un colloquio orale; la prova scritta verte su nozioni di legislazione relativa alla disciplina professionale, su nozioni di diritto civile e tributario, su nozioni concernenti l'estimo, la trascrizione, i registri immobiliari, il catasto, le concessioni in materia edilizia, il credito fondiario ed edilizio, i finanziamenti e le agevolazioni finanziarie relative agli immobili. La prova orale accerta invece le conoscenze relative al mercato immobiliare urbano ed agrario, e relativi prezzi ed usi.
10. iscriversi al RUOLO degli agenti d'affari in mediazione presso la Camera di Commercio della Provincia in cui si è sostenuto l'esame, nella sezione del ramo di attività che si intende esercitare, presentando domanda in regola con l'imposta di bollo e allegando: certificato di residenza, di cittadinanza e di superamento dell'apposito esame.
L'iscrizione al ruolo è necessaria anche per l'esercizio saltuario o occasionale dell'attvità di mediazione, ed abilita all'esercizio dell'attività di mediazione su tutto il territorio della Repubblica, nonchè a svolgere ogni attività complementare o necessaria alla conclusione dell'affare.
L'esercizio dell'attività di mediazione è incompatibile con l'esercizio di altre attività imprenditoriali e professionali, esclusa la mediazione comunque esercitata.
Per l'esercizio dell'attività l'agente deve essere in possesso di idonea garanzia assicurativa a copertura dei rischi professionali ed a tutela dei clienti, ai sensi della L.57/2001

Vedi anche:

Aprire Agenzia Immobiliare

La Tua opinione è importante!! Partecipa al Forum

 
::| Annunci pubblicitari