Scheda dei doveri e dei compiti degli Agenti


Di seguito una breve Check – list dei doveri e dei compiti degli agenti.

Funzioni:
Contattare tutti i punti di vendita attuali o potenziali della Società, al dettaglio ed all’ingrosso (a seconda del contratto stipulato), nella zona assegnata per vendere e promuovere la vendita di tutti i prodotti della Società nell’ambito delle direttive impartite e facendo buon conto dei consigli ricevuti nel rispetto delle proprie prerogative di libero agente di commercio.
Compiti e responsabilità:
Vendere nella zona assegnata secondo le direttive della Società per quanto riguarda:
● presentazione dei prodotti e argomentazioni di vendita utilizzando correttamente il materiale in dotazione e vendendo con forza e convinzione i sostegni pubblicitari e promozionali;
● rispetto dei prezzi, condizioni di vendita e di pagamento, consegna, ecc.;
● rispetto dei termini e condizioni di presentazione delle campagne speciali;
● tipo di clientela da contattare o escludete in generale o per particolari campagne.
Curare la posizione creditoria della clientela ed il buon fine dei pa­gamenti.
Seguire i suggerimenti della Società per quanto riguarda periodi e tempi di vendita, in particolare per le campagne speciali di vendita, tenendo regolarmente e preventivamente informata la Società della propria attività a suo favore. Al fine di garantire il raggiungimento dei migliori risultati nel reciproco interesse della Società e personale, l’ Agente si impegna a svolgere la propria attività di contatto con la clientela seguendo le moderne impostazioni di vendita e con regolari programmi che tengono conto delle direttive e delle informazioni ricevute dalla Società ed in particolare:
● si tiene regolarmente al corrente dello sviluppo economico, sociale, commerciale (con particolare attenzione alle nuove forme distributive) della zona affidata e informa tempestivamente la Società in conseguen­za, provvedendo personalmente ad acquisite nuovi clienti, rivedere le posizioni esistenti, la rispettiva potenzialità e le mutate condizioni patrimoniali, di liquidità, moralità commerciale, ecc.; ciò al fine di conseguire maggiore penetrazione diretta della Società sul mercato e conseguente capillarità distributiva;
● partecipa alle riunioni del Responsabile di Area e della Direzione Vendite per esaminare l’andamento della zona e il lancio di nuove iniziative;
● partecipa ai congressi ed altre manifestazioni programmate dalla Dire­zione Commerciale;
● partecipa a seminati di studio per l’aggiornamento nelle moderne tecniche di vendita e per il perfezionamento professionale;
● invia relazioni alla sede ed al Responsabile di Area avvalendosi, per economia di tempo e per conferire completezza e sistematicità ai dati raccolti, delle schede e dei moduli posti dalla Società a sua disposizione, e cioè:
● schedario viaggiante della clientela con riportate non solo le visite positive, ma anche le negative, l’ordinato, ecc.;
● programma personale attività;
● relazioni speciali, statistiche, informazioni per attività della concorrenza (supportate da documen­tazione tecnica, fotocopie, ecc.) vendite di prodotti in campagna speciale, test di mercato, sviluppo prodotti, ecc. Relazionerà pertanto sulla concorrenza, sulle sue campagne di vendita, sulla pubblicità locale a mezzo giornali, manifesti e iniziative promozionali, sui test di mercato, ecc.
● mantiene buoni rapporti con la clientela e si assicura che la considerazione e reputazione dell’azienda, dei suoi prodotti e del personale dipendente sia sempre alta;
● svolge azioni di merchandising sui punti di vendita come consigliatogli ed a ciò preparato dalla Società, ed in particolare:
● installa personalmente e/o distribuisce quando previsto il materiale pubblicitario e promozionale affidato dalla Società nei modi e tempi indicati;
● si assicura della buona e consistente esposizione dei prodotti della società;
● controlla che il materiale pubblicitario esistente sia in buono stato ed efficacemente disposto; ove si riscontasse assenza di materiale svolge opera esplicativa nei confronti della clientela circa l’essenziale ruolo svolto dalla pubblicità sul punto di vendita;
● svolge azione di addestramento e istruzione alla clientela diretta, ed anche ai venditori dei grossisti, sui principi e tecniche di allestimento vetrinistico, promozioni nel quar­tiere, ecc.;
● si assieme in ogni visita che il livello dello stock presso il cliente in considerazione delle vendite attuali e presumibili future sia tale da evitare il pericolo di rotture dello stock e, se di livello esiguo, evitare una facile e sempre possibile azione di forzatura da parte della concorrenza diretta e/o indiretta; nelle visite alla clientela presenta sempre la completa lista degli articoli mettendo in evidenza, le apposite campagne speciali, e gli altri prodotti oltre a quelli trattati dal cliente;
● si preoccupa sempre nei limiti della possibilità del cliente, di completate l’assortimento dei modelli;
● trasmette ai propri diretti collaboratori le direttive ed i consigli della Società e si avvale eventualmente dell’assistenza della Società per perfezionare l’organizzazione dell’Agenzia responsabilizzando per sottozone o singoli prodotti i propri collaboratori alla vendita;
● mantiene stretti contatti con la rete di assistenza tecnica per un più efficace servizio al consumatore. Si attiene alle procedute indicate dalla società sulla tenuta del deposito delle merci di proprietà della Società stessa. Ciò in rispetto delle disposizioni fiscali vigenti in materia, alla buona conservazione della merce, alla rotazione costante degli stock per ogni singolo modello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.