Dizionario dei Termini Economici: lettera D


A  B  C  D  E  F  G  H  I  L  M  N  O  P  R  S  T  U  V  Z

D

Debiti a breve/medio/lungo termine: debiti a breve sono quelli con scadenza fino a 12 mesi; quelli a medio hanno scadenza fino a 5 anni e quelli a lungo termine fino a 20 anni.  I debiti di natura commerciale sono a breve termine, mentre i mutui e le obbligazioni sono a medio/lungo termine.

Debitore: Chi è tenuto ad adempiere ad una prestazione in denaro, o in servizio o in natura. È il soggetto passivo nel rapporto obbligatorio.

Detrazioni: Alleggerimenti del carico fiscale di un contribuente, concessi per tener conto d’imposta della sua situazione personale e familiare. Le principali detrazioni, agli effetti dell’IRPEF, riguardano: il coniuge a carico, gli altri familiari a carico, ulteriori detrazioni per redditi di lavoro dipendente e di pensione, ecc. Tali detrazioni vanno sottratte dall’imposta lorda per ottenere l’imposta netta da versare all’erario dello Stato.

Disavanzo: Differenza tra uscite ed entrate, nel caso in cui le prime superino le seconde, ovvero quanto manca per riportare l’equilibrio tra flussi di entrata e di uscita.  Il termine si può applicare a qualsiasi bilancio. Se si tratta del bilancio dello Stato, il disavanzo si chiama pubblico.

Disinvestimento:  Contrario di investimento. Significa il ritorno in forma liquida (denaro contante) dei mezzi precedentemente investiti. Nelle imprese il disinvestimento avviene con i ricavi di vendita dei beni e dei servizi; con ciò i mezzi investiti nei fattori produttivi e necessari per attuare la produzione vengono “monetizzati”.

Ditta: Nome sotto il quale l’imprenditore esercita la sua attività. è uno dei segni distintivi dell’azienda. L’imprenditore ha diritto all’uso esclusivo della ditta che, comunque sia formata, deve contenere almeno il suo cognome o la sigla. Nelle imprese societarie la ditta è costituita dalla ragione sociale (nel caso di società di persone), e dalla denominazione sociale (nel caso di società di capitali).

Domicilio fiscale: Assume rilevanza agli effetti fiscali, soprattutto per la presentazione della dichiarazione dei redditi. Per le persone fisiche il domicilio fiscale coincide con il Comune di residenza, ovvero con il luogo in cui la persona vive abitualmente. Per le persone giuridiche, è il Comune in cui esse hanno la sede legale o in quello dove esercitano prevalentemente l’attività.

Titolo: Glossario dei termini economici

Produttore: Consorzio Asmez

Categoria: Materiali didattici a carattere sia cartaceo che multimediale

Si ringrazia:  http://formazione.formez.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.