Aprire una scuola di danza


Capacità organizzativa, senso degli affari, talento e passione per la danza sono le chiavi principali per la pianificazione di una scuola di danza, e con la giusta organizzazione si avrà un’impresa di successo e molto redditizia in breve tempo.

Pianificazione e organizzazione di una scuola di danza
Come prima cosa bisogna dare inizio alla creazione di un business plan che delinea la crescita prevista, le entrate, la promozione della scuola, la fidelizzazione della clientela, ecc.
Sarà molto importante definire gli orari dei corsi. E’ fondamentale cominciare con i balli più ricercati, come danza moderna e jazz per i più giovani e liscio o salsa e merengue e poi, piano piano si potranno ampliare le offerte in base alle richieste e alle capacità. E’ anche molto importante nella formazione dei corsi, distinguere i balli per i bambini e i ragazzi, da i corsi per gli adulti. Generalmente il pomeriggio si fanno corsi per bambini, mentre la sera si fanno corsi per gli adulti.
Bisogna essere sicuri di riuscire a coprire tutte le spese riguardanti l’attività, come l’affitto della sala da ballo o palestra, di tutte le attrezzature necessarie come specchi, mobili, sedie, banchi per la reception e di saper conservare correttamente le registrazioni della clientela. Inoltre, è meglio ricordare che ci sono anche altri costi per i servizi come il riscaldamento, l’aria condizionata e il telefono che devono essere tenuti in considerazione. Poi, sarà necessario essere in grado di tenere la contabilità della scuola di danza, tenendo aggiornati i registri, altrimenti occorrerà la consulenza di un commercialista che, però, farà aumentare i costi di gestione dell’attività.
Generalmente per aprire una scuola di danza occorrono dai 30 ai 50 mila euro a seconda delle dimensioni della scuola di danza. Questa cifra viene calcolata su tutte le spese che si devono effettuare, compresi spogliatoi e arredamenti.

Marketing
Soprattutto all’inizio, per poter avviare la scuola di danza, sarà necessario reclamizzare regolarmente l’attività. Le operazioni promozionali dovranno essere regolari e costanti fino a quando la scuola di danza sarà conosciuta nella zona in cui operate. Inoltre, sarà necessario reclamizzare ogni nuovo evento e ogni nuova manifestazione.
Per poter iniziare nel migliore dei modi l’attività all’interno della scuola di danza sarà necessario dimostrare le proprie capacità e qualità, le certificazioni degli insegnanti che avete avuto e i corsi di studio che avete frequentato. Tutto questo aumenterà la vostra credibilità.
Una volta effettuata tutta la fase più fastidiosa per il poter impostare la vostra scuola di danza, come tutta la burocrazia e le autorizzazioni, inizierà la parte più divertente del lavoro.
E’ più piacevole insegnare danza in gruppi, ma bisogna tenere presente tutti i desideri individuali, perciò, se necessario, bisognerà organizzare anche delle lezioni individuali.
Per quanto riguarda i prezzi, sarà necessario studiare la zona in cui si svolge l’attività, scoprire che prezzi fa la concorrenza , e capire quanto le persone sono disposte a spendere per imparare a danzare. I prezzi, di solito, sono circa di 60 euro al mese per due lezioni a settimana, che aumentano notevolmente in caso di corsi individuali (ovviamente possono variare notevolmente da città a città).

Aprire una scuola di danza è molto semplice anche a livello organizzativo.
Non c’è bisogno di particolari qualifiche né per il gestore né per gli insegnanti.
Bisogna comunicare al comune l’inizio attività allegato al certificato di agibilità dei locali che viene rilasciata dall’asl competente. Alcune norme richieste cambiano da comune a comune perciò sarà necessario rivolgersi al comune in cui sorgerà la scuola di danza.
Sarà necessaria anche l’autorizzazione dei vigili del fuoco nel caso la scuola superi i 400 metri quadrati.
Bisogna aprire la partita IVA, iscriversi al registro delle imprese alla camera di commercio, pagare l’inps e l’INAIL. Ed infine sarà necessario pagare anche la Siae per avere l’autorizzazione di diffondere la musica nella sala da ballo.

Se il ballo è la vostra vita, aprire una scuola di danza, vi darà l’opportunità di trasformare la vostra passione in un’attività remunerativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.